Ultima modifica: 27 maggio 2016

Educazione stradale

Progetto della scuola primaria di Vobarno

La scuola primaria di Vobarno è sempre stata aperta alle risorse del territorio come fonte di ulteriore offerta per meglio ampliare e approfondire quello che i nostri bambini apprendono!

Il progetto di  Educazione Stradale è stato riproposto anche quest’anno con la sinergica collaborazione della  Polizia  Municipale di Vobarno che ha coinvolto gli alunni di prima e seconda con attività e giochi interattivi svolti in classe dove i bambini hanno potuto vivere l’esperienza diretta con gli esperti.
Le classi terze, oltre all’incontro con gli operatori, hanno partecipato al progetto “A scuola con due ruote ” promosso dall’Associazione Sportiva  Dilettantistica  GS VELÒ MONTIRONE e in collaborazione con l’ Assessorato allo Sport e alla Pubblica Istruzione nell’ambito di un progetto di ciclismo più ampio che ha come fulcro principale l’attività  di Mountain  Bike per ragazzi dai 6 ai 16 anni. Gli alunni  sono stati protagonisti del progetto stesso e insieme agli esperti hanno vissuto una coinvolgente esperienza.

Le classi quarte e quinte hanno ospitato la polizia stradale di Salò. Luca e Maurizio, due agenti della Polizia, hanno svolto due lezioni di due ore in ogni classe “rispolverando”, con competenza e simpatia, le regole fondamentali del codice della strada, con particolare attenzione al comportamento che deve assumere il pedone per muoversi in sicurezza.

Al termine del secondo incontro i bambini, divisi in squadre, hanno risposto ai numerosi quiz che gli agenti hanno proposto loro dimostrando di meritarsi ”La patente del buon pedone” che al termine del percorso tutti hanno conseguito!

In cambio i ragazzi hanno donato agli agenti alcuni lavori realizzati in classe.