Ultima modifica: 20 dicembre 2017

Piccole biblioteche crescono

Una nuova stanza tutta dedicata ai libri alla scuola primaria di Roè

Questo è il titolo di un libro di Stefania Fabri del ’94 sulle biblioteche scolastiche.

Quale miglior luogo per allestire una biblioteca se non in una scuola, luogo deputato al sapere e alla conoscenza. E alla primaria di Roè Volciano si sta appunto dando vita ad una biblioteca, intesa come luogo fruibile e godibile dai bambini nel quale l’approccio al libro sia piacevole, gioioso, rilassante. I primi passi sono stati avviati, grazie anche alla collaborazione di tutte le insegnanti che, pur nella ristrettezza di spazi comuni, hanno condiviso questa scelta.

Promuovere il piacere della lettura e l’amore per i libri è un dovere per una scuola e il modo migliore è dimostrare ai bambini che i libri occupano un posto privilegiato nella scuola. Il lavoro da compiere è ancora lungo (mancano arredi…e soprattutto libri!) ma siamo sicure che il nostro entusiasmo contagerà tutti. Una testimonianza di ciò: nelle classi seconde santa Lucia ha fatto trovare ai bambini dei bellissimi libri in dono. Insomma, a Roè piccoli lettori crescono!

Emanuela Segala