Ultima modifica: 27 gennaio 2019
Istituto Comprensivo di Vobarno > In evidenza dalle scuole > …e Artaban, il quarto re magio, arrivò a Roè

…e Artaban, il quarto re magio, arrivò a Roè

L’emozionante spettacolo natalizio della scuola primaria

È ormai passato un mese ma il ricordo dello spettacolo proposto dai bambini della scuola primaria di Roè è ancora vivo. Uno spettacolo di musica, danza, canti, scenografie, recitazione, abiti sontuosi …

Seguendo il lunghissimo viaggio del quarto re magio Artaban, rappresentato da una strada di pietre grigie, si è passati dalle magiche atmosfere della Betlemme del periodo di Gesù, all’assolata Spagna, dal cielo d’Irlanda e le sue tipiche danze alla maestosità della cattedrale londinese di Saint Paul con il suo coro di voci bianche, dalla elegante Parigi alla nevosa Boemia, ospitati dal re Venceslao in persona, fino ad arrivare al nostro bellissimo lago di Garda.

E come per magia, la strada a poco a poco ha preso vita trasformandosi nei bellissimi paesaggi attraversati da Artaban, disegnati dalla maestra Valentina e colorati dai bambini con tecniche pittoriche diverse (collage strappato, pennarelli, acquerelli, carboncino, gessi, tempere,).

Uno spettacolo che oltre che ottimamente eseguito ha voluto mandare un bel messaggio. Artaban ci ha insegnato che quando incontriamo qualcuno in difficoltà la cosa più bella è aiutarlo e condividere con lui quello che abbiamo. E non si sa mai che dal prossimo anno nel presepio, un po’indietro rispetto ai tre re magi della tradizione, ci sia anche lui.

Come? Non conoscete Artaban, il quarto re magio? Vi invitiamo a leggere la sua storia, scritta nel 1895 da Henry van Dyke e siamo sicuri che vi piacerà quanto è piaciuto a noi raccontarla…ovviamente a modo nostro!

Un ringraziamento a tutti i bambini e le insegnanti che rendono possibile la realizzazione di spettacoli così speciali.

Maestra Maura