Ultima modifica: 20 giugno 2019
Istituto Comprensivo di Vobarno > In evidenza dalle scuole > È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter

È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter

Magico spettacolo delle classi quarte della scuola primaria di Roè Volciano

Buonasera signore e signori!

Benvenuti cari genitori!

La storia che questa sera ascolterete

è molto conosciuta, lo sapete.

È una storia di magia, di misteri,

di amicizia e di studenti coi mantelli neri.

Non pensate sia solo una favoletta,

che si può leggere con un po’ di fretta,

un prodotto commerciale

con un intreccio a volte banale.

In tutto il mondo milioni di bambini

si sono avvicinati alla lettura fin da piccini

seguendo le avventure di Harry, Ron, Hermione

e di TuSaiChi, della storia il vero cattivone.

John Williams, un grandissimo compositore, l’ha poi musicata,

creando quella magica atmosfera da tutti amata.

Il nostro spettacolo sta per cominciare,

quindi vi chiediamo di spegnere il vostro cellulare.

E un’altra raccomandazione vi vogliamo fare:

la fine dello spettacolo dovrete aspettare

e un meritato applauso ai bambini regalare

perché la magia una volta iniziata

non può essere per nessun motivo oscurata…

Così iniziava lo spettacolo messo in scena dalle classi quarte della scuola primaria di Roè Volciano nella serata di giovedì 6 giugno presso l’Auditorium Comunale. Gli spettatori presenti sono stati condotti nel magico mondo del famoso maghetto, catapultati in un’atmosfera che ha lasciato tutti a bocca aperta.

La casa di Harry Potter, il binario 9 e 3/4, il treno, il castello di Hogwarts, il campo da Quiddich, la sala degli scacchi hanno preso vita sul palco, facendo da scenografia agli interventi dei protagonisti, interpretati ottimamente dai bambini e dalle maestre che con grande disponibilità si sono cimentati nella non facile arte della recitazione.

La splendida musica di John Williams, utilizzata come colonna sonora creata ad hoc per le dieci scene e interpretata dai bambini (Hedwig’s theme, Inno e marcia di Hogwarts, Double trouble) ha caratterizzato i vari momenti teatrali. Tutti gli oggetti scenici sono stati realizzati in un progetto artistico che ha visto impegnati nel secondo quadrimestre i bambini, guidati magistralmente dalla maestra Valentina Martini.

I costumi, curati e precisi nei minimi dettagli, hanno donato ancor più magia allo spettacolo. Particolarmente riusciti i costumi dei quattro gufi così come gli abiti delle insegnanti di Hogwarts, protagoniste, tra l’altro, di una spettacolare ridda di streghe attorno ad un calderone fumante.

Si ringraziano i genitori che con entusiasmo hanno sostenuto tutte le proposte, permettendo così di creare emozionanti scene di gruppo come il corteo d’ingresso dei bambini, vestiti con le divise nere della scuola di magia più famosa al mondo, o la scena finale con lo scontro tra Voldemort ed Harry Potter, Mangiamorte e studenti di Hogwarts, sulle potenti note di Oh Fortuna!, brano tratto dai Carmina Burana di Carl Orff.

Un particolare ringraziamento a Stefano per la professionalità e la precisione nella impegnativa gestione dell’audio e dell’impianto luci e per il video conclusivo che ha strappato non pochi sorrisi al pubblico. Doveroso citare tutti i protagonisti che con impegno e collaborazione hanno permesso la realizzazione di uno spettacolo che a grande richiesta verrà riproposto all’inizio del prossimo anno scolastico.

Lettori: Stefano, Alessia; Glockenspiele: Majd, Daniele; Quattro gufi: Sara, Giulia, Fallilou, Chiara; Quattro stemmi: Giada, Sara, Francesca, Jasmine; Quattro tamburi: Michael, Adja, Ambra, Filippo; Mangiamorte: Erik T., Veronica, Adja; Giocatori di quiddich: Alberto, Mattia, Dorra, Kazim; Tiger e Goyle: Kevin, Erik H.; Oliver Baston: Luca G.; Susan Hossas: Sofia; Draco Malfoy: Pietro; Hermione Granger: Asia; Ron Weasley: Marco; Lord Voldemort: Alessandro; Harry Potter: Luca Q., Giuseppe

Zia Petunia: Maestra Ezia; Rubeus Hagrid: maestra Valentina; Babbane: maestra Maria e Paola; Prof.ssa Cooman: maestra Mariangela Veneziani; Madama Bumb; maestra Mariangela Ghidinelli; Albus Silente/Severus Piton: maestra Alba; Prof.ssa McGranitt: maestra Gabriella

J.K. Rowling: Maestra Maura