Ultima modifica: 15 giugno 2015

Il giovane scrittore creativo

Laboratorio a cura della professoressa Comini Mariangela con alcuni alunni delle classi 1°E- F e G della secondaria di Roè.

FINALMENTE IL ROMANZO!

A partire dal testo “Manuale del giovane scrittore creativo”, di B. Pitzorno, gli alunni del laboratorio “Il giovane scrittore creativo” (1° e 2° quadrimestre), dopo alcuni incontri di stimolo della loro creatività, hanno scritto i racconti che seguono. La stesura ha seguito delle tappe ben precise:

  •  Individuazione e caratterizzazione dei personaggi: i ragazzi, divisi in gruppetti di 2-3 persone, hanno compilato una “scheda” per ciascun personaggio (protagonista, antagonista, amico del protagonista, amico dell’antagonista, amore del protagonista, amore dell’antagonista e, facoltativo, personaggio misterioso). Questa fase, accompagnata dalla raffigurazione di come essi stessi immaginavano i loro personaggi, è servita per creare,“ visualizzare” e anticipare gli “incastri” che legavano tra loro gli attori delle loro future storie. La scelta di nome e caratteristiche è infatti servita anche per anticipare il genere dei loro racconti.
  •  Cosa capita ai personaggi: creati i personaggi, gli alunni hanno estratto una serie di eventi, riportati su alcune carte, che avrebbero dovuto “muovere” l’azione dei loro racconti, nell’ordine in cui loro stessi avrebbero preferito. Ecco, in particolare, il tema di ciascuna carta: desiderio, partenza per andare a, partenza per andarsene da, arrivo, ritorno a casa, incontro, perdita o smarrimento, ritrovamento, travestimento, riconoscimento, errore o equivoco, singolar tenzone, inganno, tradimento, segreto, furto, ostacolo, divieto e disubbidienza, incidente di percorso, un mucchio di soldi, vendetta, prigione, regalo, messaggio.
  • Stesura dei testi: la fase più impegnativa, ma anche più creativa!
  • Revisione (parziale) da parte dell’insegnante: i testi sono stati letti e “rivisti” da parte dell’insegnante, che ha però cercato di mantenere intatti contenuti e idee dei ragazzi .
  • Condivisione con i partecipanti del laboratorio: lettura – la fase finale, di soddisfazioni, definizione e anche risate!
  • Stesura con PC e firma: i testi sono firmati con gli pseudonimi (nome e cognomi in anagramma) di ciascun alunno!

I TESTI CHE SEGUONO NON HANNO SUBITO LA CORREZIONE DELL’INSEGNANTE, MA SONO FRUTTO DELLA CREATIVITÀ E DELL’ABILITÀ DEI GIOVANI SCRITTORI.

…buon divertimento!!

librettoScritturaCreativa-Comini
Titolo: librettoScritturaCreativa-Comini (0 click)
Etichetta:
Filename: librettoscritturacreativa-comini.pdf
Dimensione: 282 KB