Ultima modifica: 10 marzo 2017

Ma che sorpresa!

Sei graditi ospiti alla scuola primaria di Roè

Mercoledì 8 marzo i bambini arrivati a scuola non credevano ai propri occhi e alle proprie orecchie. Già dall’esterno si sentiva una melodia a loro ormai familiare: Largo al factotum della città! Largo!

Nell’atrio della scuola, ad attenderli, c’erano sei personaggi conosciuti e molto amati. Il Conte d’Almaviva parlava amorevolmente con la sua bella Rosina mentre Berta terminava le ultime pulizie, maniaca dell’ordine com’è! Don Bartolo e Don Basilio confabulavano, sempre pronti a calunniare il bel Conte. Ma davanti a tutti c’era lui, il più geniale, il più intraprendente, il più bel barbiere di Siviglia: Figaro!

Anche le maestre erano ignare del tutto che degli ospiti così importanti sarebbero venuti a farci visita. E i bambini hanno subito intonato in un grande coro le arie dell’opera del famosissimo compositore di Pesaro, Gioachino Rossini.

Perché sì, i sei personaggi sono i protagonisti dell’opera lirica Il barbiere di Siviglia che i bambini hanno imparato a conoscere ed amare in questi mesi e che vedranno al Teatro Grande di Brescia dal 20 al 22 marzo (le classi terze avranno il piacere di assistere allo spettacolo al Teatro Ponchielli di Cremona, il 23 marzo).

Figaro, il Conte, Rosina, Berta, Don Bartolo e Don Basilio si sono trovati talmente bene con i bambini che hanno deciso di restare per un po’ con loro…

Saranno sicuramente presenti alla serata organizzata dalle insegnanti aperta a tutti coloro che vogliono saperne un po’ di più sul mondo dell’opera lirica venerdì 17 marzo alle ore 20 presso l’Auditorium della Scuola Secondaria di primo grado di Roè Volciano.

E forse forse, seguiranno i bambini anche a teatro…

Ah che bel vivere, che bel piacere, per un barbiere di qualità!