Ultima modifica: 28 marzo 2017

Nuovamente “all’Opera”

Riproposizione dell’apprezzato progetto alla primaria di Vobarno

Dopo l’apprezzamento dello scorso anno gli insegnanti della scuola primaria di Vobarno hanno rinnovato l’adesione delle classi quarte al progetto Operadomani, che l’associazione As.Li.Co propone alle scuole da oramai 21 anni.

Così i nostri coraggiosi melomani in erba, guidati dalla maestra Wilma per la parte musicale e dai rispettivi insegnanti di arte per la parte artistico-creativa, hanno conosciuto la storia di Figaro, ovvero il Barbiere di Siviglia, che grazie alle sue molteplici trovate, riesce a far coronare il sogno d’amore a due giovani, Rosina ed il conte d’Almaviva.

Il percorso intrapreso ha previsto l’apprendimento di alcune arie dell’opera, che i bambini hanno cantato a teatro, e la costruzione di alcuni oggetti da portare con sé, per renderli veramente parte integrante della scena.

Questa è Opera Domani.Il Teatro stracolmo di bambini che cantano la lirica. Ogni anno mi stupisce e incanta il progetto ideato da Barbara Minghetti, che da Como ha già coinvolto quasi 2 milioni di bambini in Italia e in Europa, persino in Oman.Bisognerebbe istituire il Nobel alla cultura. E darlo alla Direttrice del nostro Teatro Sociale. A nome di tutti i piccoli che grazie a lei hanno imparato ad emozionarsi cantando l'opera. #ilBarbierediSiviglia #OperaDomani

Pubblicato da Anna Veronelli su Venerdì 24 febbraio 2017

Il giorno previsto per la recita era il 20 marzo, al massimo teatro cittadino. Tutto si è svolto secondo i piani. Le classi sono state accompagnate al mattino in visita alla piazza Vittoria, della Loggia e a palazzo Loggia, per poi spostarsi al teatro nel primo pomeriggio.

Quest’anno è stato possibile per alcune famiglie interessate, partecipare allo spettacolo messo in scena appositamente per loro il giorno domenica 19 marzo, sempre al teatro Grande di Brescia.

Un particolare ringraziamento va a tutti i colleghi che si sono impegnati nella buona riuscita del progetto e anche a quelli che si sono offerti (anche all’ultimo minuto) di accompagnare le classi a teatro.