Ultima modifica: 11 maggio 2017

A teatro si sta bene

Anche i bimbi dell’infanzia di Roè incontrano Rosina

Anche  i bambini della Scuola dell’infanzia di Roè Volciano quest’anno, per la prima volta, hanno avuto la possibilità di partecipare, all’interno del progetto Opera Kids, ad uno spettacolo strutturato e ideato apposta per i  più piccoli.

Giovedì 27 aprile, con tanto entusiasmo, siamo andati a Brescia, al Teatro Sant’Afra per assistere ad un’opera “da leccarsi i baffi…”: “Il barbiere di Siviglia”, che per noi si è trasformato in “Barbiere di VANIGLIA”!

Da tempo a scuola, all’interno del progetto musica che come ogni anno è seguito dal maestro Francesco, i bambini si sono preparati  e hanno avuto la possibilità di imparare un’aria dell’opera : “Ecco ridente in cielo”.

Alcune parole del testo inizialmente sono parse un po’ difficili, ma con l’intervento anche di una cantante lirica che è venuta nella nostra scuola, tutto è apparso più facile. Ai bambini è stata raccontata la storia e soprattutto sono stati presentati i protagonisti.

E’ stato  spiegato loro che l’aria dell’opera che dovevamo imparare era una bellissima serenata d’amore cantata dal protagonista, il Conte, alla sua amata, la bella Rosina. Lei era una fanciulla che si trovava rinchiusa tra le mura di casa del vecchio Don Bartolo che la voleva sposare.

Rosina ascolta dalla finestra la serenata e immagina il volto del giovane conte innamorato…

“ Ecco ridente in cielo,

spunta la bella aurora;

e tu non sorgi ancora,

e puoi dormir così?

Sorgi mia dolce speme,vieni bell’idol mio;

rendi men crudo oh Dio,

lo stral, lo stral

che mi ferì”

I bambini sono stati coinvolti attivamente e, oltre a cantare hanno avuto la possibilità di “suonare” le maracas che avevamo precedentemente costruito a scuola.

E’ stata sicuramente un’esperienza molto positiva che cercheremo di ripetere anche il prossimo anno. Crediamo sia bello avvicinare i bambini, fin da piccoli, a questo meraviglioso mondo.