Ultima modifica: 22 gennaio 2018

Una sorpresa sotto l’albero

Un regalo inaspettato è arrivato alla scuola primaria di Vobarno

Le nuove tecnologie permettono di rispondere in modo diversificato alle esigenze dei nostri alunni.

La tecnologia “touch screen” permette ai bambini con difficoltà fino-motorie di utilizzare software didattici col semplice tocco dello schermo, consentendogli di sviluppare piccole competenze informatiche e soprattutto di sperimentare il lavoro in autonomia, bypassando tastiera e mouse.

Durante i confronti fra insegnanti e membri del Comitato Genitori – il cui obiettivo è quello di creare una rete di collaborazione che metta in condizione gli attori della scuola di rispondere, quando possibile, alle esigenze che via via emergono dagli alunni – è stata valutata la possibilità di implementare le risorse informatiche a disposizione degli alunni.

Grazie all’impegno e alla creatività dei genitori del comitato, al rientro delle vacanze di Natale gli alunni e le insegnanti hanno trovato una bellissima sorpresa: un PC tablet montato su un tavolo su misura.

Il tavolo è stato costruito da un papà creativo che ha riadattato un normale banco scolastico trasformandolo in una piccola stazione multimediale, completa di connessione internet, cassa audio, lettore cd/dvd.

Il banco, con la sua struttura, contiene tutto il necessario per collegare il PC in qualunque aula della scuola, a seconda delle necessità, e utilizzarlo scegliendo fra tecnologia touch screen oppure con tastiera e mouse.

Lo schermo, inserito e fissato nel piano del banco, può essere utilizzato in diverse posizioni, da orizzontale a inclinato verso l’alto; questo permette il suo utilizzo anche a bambini che non riescono a posizionarsi agevolmente al banco e una miglior raggiungibilità per utilizzare lo schermo.

I bambini e le insegnanti ringraziano per l’impegno, la creatività e la disponibilità che permette la co-costruzione di una scuola sempre più a portata di tutti.